Inviate i vostri rapporti d'ascolto!

Silvio, IT9YAF, oltre alle manifestazioni di solidarietà per lo spiacevole evento, ha ricevuto anche richieste di informazioni da parte di OM/SWL locali che non ascoltavano più il suo beacon, preoccupati per le loro radio o antenne. Paradossalmente nessuno gli aveva mai inviato un rapporto d'ascolto.

E lo stesso vale, credo, per la maggior parte dei beacon attivi nel mondo!

Il qualità di operatore di beacon da circa 3 anni vi assicuro che qualsiasi rapporto d'ascolto è benvenuto, che provenga dal vicino di casa o dagli antipodi. Un rapporto di ascolto permette all'operatore di conoscere la reale copertura del proprio segnale, la sua qualità e fruibilità, la sua utilità.

Inviate i vostri rapporti d'ascolto, per posta elettronica, con una QSL o con una telefonata (mi raccomando, in orari umani!). Saranno sicuramente graditi.